giovedì 12 luglio 2012

(S)Cortesie per gli ospiti

Ultimamente mi sto appassionando a "Cortesie per gli ospiti" su RealTime, sebbene siano repliche dell'anno scorso (ma poco mi cale...).
Anche se devo dire che, ultimamente di recente, mi ha un po' deluso. Specie nella puntata replica di oggi, che vedeva l'americano Martin (speaker in una tv araba, simpatico e gay...occhio, non checca...) con la sua amica Dana (newyorchese di origine ebraica e insegnante di cucina italiana, nonché aiutante nell'albergo del ragazzo di Martin) contro Pasquale (manager o qualcosa del genere, scapolo, napoletano e con la faccia da quello che qui si definirebbe un "rattuso"...perché marpione è limitativo) e suo nipote, di cui non ricordo il nome.
E qui vengono le note dolenti...non tanto sui concorrenti, quanto sui conduttori...o meglio SUL conduttore: l'uomo (oddio, uomo...) utile quanto il "cinese" dei Black Eyed Peas, Roberto Ruspoli, il  famigerato sedicente "esperto di buone maniere e life style".
Innanzitutto, sta parte da checca isterica "non si mettono i gomiti sul tavolo...non si destreggia la forchetta come una spada....pipippi popoppo..." se la può evitare, anche perché nessuno ha capito lui che ruolo abbia in quel programma...
E vogliamo parlare del suo modo di vestire?? Sembra "Graziammammà sobbello" dello spot Lavazza!!! E si mette a giudicare come apparecchiano gli altri la tavola o quel che fanno? Ma cambia prima negozio di abbigliamento...e poi parla!!! E su!!!
Poi, tra un "rattuso" e un ragazzo simpatico che appoggia i gomiti sul tavolo...io me la prenderei più col primo  con quelle sopracciglia alla Frollo de "Il Gobbo di Notre Dame" poi, ma 'ndo vai??

12 commenti:

Mago di Oz ha detto...

Hai descritto Ruspoli proprio bene... una checca isterica :)

Doctor Ci. ha detto...

ahahah comunque questi programmi di Real Time sono deleteri, quando inizi a guardarli non puoi più fare a meno! *____*

Olòrin ha detto...

in effetti sì...ma lui proprio non lo sopporto...sarà che mi ricorda un amico di amici al quale ho riempito la faccia di calci e pugni?

Zeno Marshall ha detto...

Io sono diventato Real Time dipendente ahahah ma "cortesie per gli ospiti" proprio non lo sopporto, quel finto perbenismo a tavola :S
Non credi che dovremmo mandare Ruspoli a "come ti vesti"? ahahah

Olòrin ha detto...

Zeno, mi hai tolto le parole di bocca...
parla di bon ton e si presenta vestito in camicia e infradito...
O.O

Summ3rw1nd ha detto...

Vedo che ha fatto incazzare anche te ;-)

Elle Lawliet ha detto...

Hai perfettamente ragione: è inutile.
Anche la donna secondo cui ogni anno dovresti cambiare arredamento non scherza XD
Il meglio resta Ale ù.ù

Olòrin ha detto...

@Summ3rw1nd : a me danno fastidio le persone spocchiose...come hai detto anche te nel tuo blog, poteva benissimo usare altri modi...soprattutto dopo aver fatto il predicozzo sulle buone maniere...

@Elle : ti dirò, Chiara riesco ancora a sopportarla...sarà che non è arrivata ai livelli dell'essere inutile...

Elle Lawliet ha detto...

Ma quello sicuramente! Però sono delle seghe tutti -.-"
ps odio dimostrare di non essere un robot

Olòrin ha detto...

lo so Elle...ma, come ho scritto, colpa di un idiota che rompeva le palle...

Romeo ha detto...

infatti ricordo che in una puntata, mentre Borghese si è presentato come chef e la donna come architetto, lui ha stretto la mano e detto "piacere, Roberto Ruspoli" come a dire "non sono niente ma vengo pagato per dire qualcosa in questo programma" :)

Olòrin ha detto...

E meno male che è il primo a dire "non ci si presenta dicendo piacere..."
Comunque, è abbastanza inutile...e poi basta portare a 0 le sue possibilità di ricambiare il suo corteggiamento e diventa acido più di una confezione di latte lasciato al sole d'agosto per un mese...